Il Granito

Materiale

Il granito coltivato nella cava MARTINETTI, è un materiale robusto e nobile composto principalmente da quarzo, felspato e micca. Il colore grigio chiaro è facilmente sfruttabile in condizioni di posa mono-materiale, oppure associato con pietre o materiali di altro genere e colore.

Le caratteristiche tecniche fanno dell’ IRAGNA CHIARO e dell’ IRAGNA NUVOLATO prodotti di altissimo valore: molto forte in contrasto con azioni fisiche di compressione e trazione, è resistentissimo all’usura meccanica e a quella chimica.

Essendo privo di calcio, il granito della cava Martinetti sopporta senza subire trasformazioni, l’azione chimica di agenti corrosivi e inquinanti derivati da cause ambientali o di laboratorio.

Ideale per l’arredo urbano, risulta eccellente anche per i rivestimenti d’architettura esterna ed elegantissimo quando utilizzato in interno.

Oltre a quelle raffigurate le altre lavorazioni possibili sono:

  • Levigatura
  • Bocciardatura
  • Fiammatura
Iragna chiaro - Martinetti Graniti

Schede Tecniche

Situazione Petrografica

L’analisi petrografica di questo gneiss granitico Leventina è stata eseguita sulla varietà granulare, presente all’interno del giacimento in esame.
Analisi Petrografica

Questa varietà è una delle quattro presenti in questo massiccio roccioso della Leventina, le quali sono:

  • varietà scistoso –  laminare
  • varietà granulare
  • varietà noduloso – occhiadina
  • varietà laminare – pieghettata

La patina di alterazione è di colore grigio-marrone chiaro, mentre la roccia fresca ha un colore da grigio chiaro a grigio scuro.

Analisi Granoblastica

La struttura è granoblastica, cioè la struttura è formata da minerali ricristallizzati completamente. La tessitura, cioè la relazione tra i minerali, è scistoso parallela, cioè i minerali giacciono su dei piani più o meno paralleli.

Componenti

La descrizione delle componenti è la seguente:

  • feldspato potassico: individui di grana minuta e media, allungati nel senso della scistosità.
  • plagioclasio: di grana minuta con i bordi frastagliati, e con forma leggermente allungata.
  • quarzo: di grana minuta e media, con individui allungati nel senso della scistosità.
  • biotite: lamelle fini allungate.
  • muscovite: lamelle fini regolari con contorni nitidi.
La granulometria è media, localmente fine, uniforme e regolare, con composizione mineralogica costante, comprendente (in percentuale “fino a”):

Quarzo0%

Feldspato potassico0%

Plagioclasio0%

Biotite0%

Muscovite0%

Altri0%

Sericite, clorite, magnetite, pirite, calcite, titanite, come componenti accessori.

Vuoi metterti in contatto con noi?